Denominazione: Langhe D.O.C.
Vitigno: Nebbiolo
Terreno: argilloso, calcareo
Esposizione: sud, sud-est, sud-ovest
Ceppi per ettaro: 4.000
Tipo di allevamento: guyot
Vendemmia: ottobre

Vinificazione:
L’uva appena raccolta e selezionata in vigna viene trasportata in cantina dove viene rapidamente diraspata, pigiata sofficemente e mandata nelle botti termocondizionate per la fermentazione. Essa avviene a temperatura controllata tra i 25° – 27° per circa 8/12 giorni durante i quali vengono effettuati rimontaggi periodici in modo da estrarre dalle bucce il colore e tutti gli oligoelementi contenuti nelle bucce stesse. Quando tutto lo zucchero si è trasformato in alcol il vino viene svinato e travasato nelle stesse botti termocondizionate ad una temperatura di circa 20° permettendo così l’avvio spontaneo della fermentazione malolattica.

Affinamento:
L’affinamento avviene in botti di acciaio inox.

Note di degustazione:
Colore rosso rubino con riflessi aranciati. Profumo intenso etereo e gradevole con note floreali, fruttate e con sentori di spezie. Sapore pieno, elegante e austero di buon corpo e con tannini morbidi e avvolgenti.

Abbinamenti:
Si abbina perfettamente ai primi piatti importanti come i classici ravioli ripieni di carne e tajarin, alle pietanze di carni rosse, bolliti e brasati. È compagno ideale della selvaggina e di tutti i formaggi.

Temperatura di servizio: Compresa tra 18°/20° C

Durata del vino: 5/8 anni